video
play-rounded-outline
02:43

“Ci siamo ripromessi di rilanciare definitivamente l’uscita dalla pandemia e vogliamo dare un giusto riconoscimento all’impegno di questi anni e premiare i turisti con tante serate di molta qualitĂ ”, aveva esordito ai nostri microfoni il sindaco di San Bartolomeo al Mare, Valerio Urso, nel presentare le manifestazioni estive 2023.
E cosÏ è stato per la ricca estate di eventi a San Bartolomeo che hanno spaziato dalla musica al cabaret, passando per tradizione, cucina, sport e salute. Riviera Time vi porta nelle manifestazioni di punta.

A dare il benvenuto all’estate è stata la Festa Europea della Musica, accolta da una folla di persone, turisti e non, sul Lungomare delle Nazioni. La FEM spettacoli ha intrattenuto il pubblico con la parata floreale che ha colorato il lungomare: artisti di strada, tra cui trampolieri e acrobati, hanno percorso la passeggiata con i loro costumi artigianali a tema floreale. A cui è seguito un lungo weekend, di bellezza, di musica, di festa e di specialità gastronomiche. Nelle giornate dedicate ai numerosi festeggiamenti per San Giovanni, la ‘Notte Oro’ ha accolto centinaia di persone che hanno scelto San Bartolomeo al Mare per una serata all’insegna del divertimento e della spensieratezza.
Non sono mancati gli eventi con il naso all’insĂš in una delle sue frazioni, Chiappa, che ha visto oltre 60 persone partecipare ad una passeggiata serale alla scoperta della Via Lattea con le osservazioni astronomiche dell’Associazione Stellaria.
Immancabile uno dei fiori all’occhiello di San Bartolomeo: il Concorso Internazionale di Esecuzione Strumentale ‘Giovani Talenti‘ e ‘Premio Rovere d’Oro 2023‘, giunto alla sua 34esima edizione. Un parata di giovani musicisti provenienti da tutto il mondo, pronti a mostrare il loro straordinario talento e a competere per la gloria musicale ha visto vincere Stefano Andreatta sul sagrato della Madonna delle Rovere.
Con un tris di successo, si è tenuto anche il salotto di ‘Parole & Musica‘. Dopo l’apertura in quartetto con Bea Buozzi, Paolo Roversi e Charlie e Mark e il proseguo con la ‘Rockstar della fisica‘, Gabriella Greison, la terza e ultima ospite, Cinzia Leone, ha saputo tenere il pubblico con il fiato sospeso fino alla fine dell’incontro. Altra manifestazione di punta il Festival M&T, festival di musica e teatro che ha caratterizzato San Bartolomeo al Mare con un tuffo negli spettacoli lungo tutta la prima settimana di luglio.
Un Ferragosto di ironia, leggerezza e tante risate che ha visto il comico Dario Vergassola riempire piazza Torre Santa Maria per la chiusura di SanBart Cabaret.
Come da tradizione San Bartolomeo al Mare ha festeggiato il Santo Patrono – San Bartolomeo Apostolo – con la processione solenne con la statua del Santo per le vie del paese, ‘saluto al mare’ e benedizione finale, con la partecipazione della banda musicale di Alassio e le confraternite invitate dalla parrocchia. I festeggiamenti si sono conclusi con lo spettacolo pirotecnico.
Per quanto riguarda l’intrattenimento serale, per i più piccoli si è tenuto l’appuntamento con Fiabe da Colorare in riva al mare, dedicato alla lettura e al disegno, in zona Anfiteatro. Immancabile il mercoledì (e non solo) il karaoke con lo showman Paolo Bianco.
Fiat 500 e derivate prodotte dal 1936 al 1975 si sono poi ritrovate per partecipare all’iniziativa che celebra il decennale del Club 500 con un giro turistico delle vallate del Golfo Dianese.
La attesissima sessantaquattresima edizione della Festa di San Matteo (localitĂ  Molino del Fico) ha visto appuntamenti enogastronomici e danzanti, gara di pĂŠtanque, giochi per bambini e le tradizionali Santa Messa e Processione per il Santo Patrono.

Un’estate di mare con Topkayak Asd, un’importante realtĂ  sportiva del territorio: l’associazione propone corsi di kayak rivolti a bambini e adulti, persone con disabilitĂ , allenamenti di squadra ed escursioni singole o di gruppo, prediligendo sempre le attivitĂ  all’aria aperta. E anche un’estate che ha visto l’appaltato per i lavori per il posizionamento del nuovo tubo dell’acquedotto che servirĂ  il Golfo Dianese e il compimento di un importante tassello del puzzle delle opere infrastrutturali propedeutiche alla realizzazione della ciclovia tirrenica: il ponte di via Roma che diverrĂ  la passerella ciclo pedonale sopra l’arteria principale di San Bartolomeo al Mare.

Le migliori immagini nel video-servizio a inizio articolo.