Torna l’appuntamento con la classifica di Riviera Time. La lista dei 10 video più visti questa settimana è quasi esclusivamente dedicata ai servizi sull’allerta meteo che ha interessato il Ponente ligure e che si è abbattuta con particolare violenza nella notte tra venerdì e sabato.

[CLICCA SULLA FOTO PER VEDERE IL VIDEO]

10

L’aggiornamento del sindaco di Imperia Claudio Scajola durante la perturbazione venerdì pomeriggio. Al termine dell’allerta Imperia, a differenza di altri territori, ha subito pochi danni o disagi.

9

La piscina Felice Cascione di Imperia riaprirà il 24 ottobre. È questa la decisione assunta d’intesa tra Amministrazione Comunale e Rari Nantes Imperia ’57, gestore dell’impianto.

8

Bruno Sciolli da anni si occupa della promozione di eventi tramite l’associazione da lui fondata ‘Lascia Dire‘, ma questo singolare nome da dove deriva? Dalla frase tipica di un famoso pescatore di Ventimiglia: Giuan. Ecco la sua storia.

7

Terminata la stagione estiva, nel Golfo Dianese è tempo di smantellare gli stabilimenti balneari. I gestori stilano un bilancio di questa estate così particolare.

6

Riva Ligure, 36 persone evacuate nella notte. Il sindaco Giorgio Giuffra all’indomani dell’allerta: “Danni su costa e foce dell’Argentina. In arrivo 8 milioni per messa in sicurezza del torrente”.

5

Badalucco, bilancio danni maltempo: “Manca luce, acqua e gas. Problemi sulle strade principali, due ponti crollati. Chiediamo l’aiuto di tutti” dice il sindaco Matteo Orengo.

4

Ventimiglia sommersa dal fango, commercianti in ginocchio. L’assessore al Commerci Matteo De Villa commenta: “Evidente stato di calamità, arrivano garanzie dalla Regione”.

3

Devastante la forza dei corsi d’acqua in queste ore nel Ponente Ligure. Nel video postato da ‘Limet – Centro Meteo Liguria’ si può vedere il torrente Bevera trascinare via diverse automobili in frazione Torri a Ventimiglia.

2

Nessun controllo al confine, via libera per frontalieri, studenti e turisti giornalieri. Questa al momento la situazione alla frontiera con la Francia. Il sindaco Gaetano Scullino: “Mascherine obbligatorie e rispetto delle norme, la priorità è la salute pubblica”.

1

Nella notte tra venerdì e sabato il fiume Roja ha esondato allagando gran parte del centro cittadino. La passerella pedonale Squarciafichi è stata portata via dalla corrente e moltissimi sono i danni.