031020 maltempo badalucco

Il sindaco di Badalucco Matteo Orengo fa il punto della situazione e traccia un bilancio dei danni dopo l’ondata di maltempo che ha colpito il Ponente ligure nella notte.

“Abbiamo fatto questa notte un po’ di giri di ricognizione – commenta – per vedere i vari danni e che tutto fosse in sicurezza. Questa mattina abbiamo incontrato il presidente della Provincia per sincerarci della situazione della strada provinciale 548. In questo momento abbiamo ricevuto il primo aiuto della Protezione Civile con 3 volontari, che, insieme ai nostri, stanno cercando di iniziare a fare la pulizia dove è possibile”.

Tra le problematiche la mancanza di luce, acqua, gas e delle linee telefoniche: “Siamo isolati. Abbiamo problemi sulle strade principali, abbiamo due ponti che sono crollati. È una situazione di grande emergenza”.

Continua il sindaco Orengo: “Siamo ottimisti. Quello che mi fa piacere è che c’è una grande gara di solidarietà tra le persone per aiutare tutti. Abbiamo tre aziende importanti che sono state colpite e spero che possano essere aiutate e non lasciate sole, per cui faremo di tutto affinché si possa cercare di aiutarle il più possibile. Ci siamo rimboccati da subito le maniche. Stiamo cercando di dare delle risposte e credo che in pochi giorni il paese ritornerà pulito e ordinato com’era. Siamo pronti a lavorare per risolvere tutti i problemi”.

Nello scenario non risultano danni alle persone: “Ieri avevamo evacuato tutte le famiglie a rischio, per cui eravamo tranquilli da questo punto di vista. Si tratta ora di mettere mano a quelli che sono i danni materiali, chiediamo quindi l’aiuto di tutti per poter affrontare questa calamità e per poter uscire più forti di prima”, conclude.