Pieve di Teco, taglio del nastro alla 7ª edizione dell'Expo Valle Arroscia

Con il tradizionale taglio del nastro, ha preso il via questo pomeriggio la settima edizione dell’Expo Valle Arroscia.

Un appuntamento nato per valorizzare i prodotti del territorio, l’olio, le olive taggiasche in salamoia, vino, pane, l’aglio ma anche la cucina tipica e l’artigianato. Una vetrina, dunque, per i produttori della vallata, una grande festa che unisce dodici Comuni, decine di espositori, aziende agricole e artigiani.

Presenti stand delle aziende locali con una selezione di prodotti, l’oro dell’olio extravergine, i vini, il miele, i formaggi d’alpeggio, l’aglio e i fagioli, le conserve, i dolci e il pane fragrante, menù dedicati nei ristoranti e negli agriturismi, aperitivi con degustazione di piatti tipici.

Nei tre giorni di Expo spazio anche a convegni, mostre, presentazione di libri, corsi di assaggio, visite in aziende. Torna l’apprezzata iniziativa “La piazza del gusto”, a cura di Confcommercio, che coinvolge ristoranti e locali della vallata e l’animazione per bambini, con il trekking leggero per famiglie con gli asinelli, a cura della Cooperativa Brigì di Mendatica. Nel ricco programma anche musica, animazione, presentazione di libri, l’apertura straordinaria di tutti i siti museali. Inserita in Expo 2019 la manifestazione internazionale di petanque a cura di Asd Petanque Pontedassio “Valle Arroscia Open 2019”.

Nel servizio di Riviera Time le immagini dell’inaugurazione e le interviste al presidente dell’Azienda Speciale PromoRiviere di Liguria, Enrico Lupi, al sindaco di Pieve di Teco, Alessandro Alessandri e ai rappresentanti di Regione Liguria, Marco Scajola e Alessandro Piana.