curiosità - l'ASSOCIAZIONE PAC per la promozione del ponente

Si chiama PAC, Ponente Ambiente Cultura, l’Associazione Culturale presieduta da Elga Bianchi Cova che ha lo scopo di creare una rete che possa promuovere tutti i beni culturali e ambientali del ponente ligure.

“Mi è venuta questa idea – afferma Bianchi Cova – ascoltando parlare Carlo Bagnasco, ho pensato che sarebbe stato interessante creare una rete per promuovere il ponente ligure. Ho chiamato diversi amici e ho proposto loro di dare risalto ai nostri beni artistici, culturali e ambientali, cercando una collaborazione tra gli enti pubblici e privati, con il fine di unire le nostre eccellenze e promuoverne l’immagine al livello internazionale. Puntiamo – prosegue – ad un turismo escursionistico e culturale con l’obiettivo di trovare più posti di lavoro”.

Tra le persone che aderiscono all’Associazione PAC abbiamo incontrato Carlo Bagnasco, esperto d’arte e curatore della dimora d’artista “Pompeo Mariani”.

“Il nostro obiettivo – dice Carlo Bagnasco – è quello di valorizzare il territorio e le sue bellezze artistiche, partendo da Taggia, per arrivare a Ventimiglia. Per ogni luogo verrà istituito un comitato che dovrà occuparsi della propria realtà. Per quanto riguarda la città di Bordighera, essendo quella dove abito, insieme ad altre persone mi occuperò di dare risalto ai luoghi eccezionali che si trovano in questa città. Vorremmo proporre un progetto che valorizzi sia i giardini, sia le ville storiche, sia le strutture museali. Un progetto che presenteremo al Sindaco di Bordighera Vittorio Ingenito, sperando che lo possa accoglierlo.”