video
02:04

C’è tempo fino al 18 aprile per presentare le richieste di iscrizione al progetto “R-aggiungi un pasto a tavola”, percorso gratuito di inserimento lavorativo rivolto a 30 utenti appartenenti alle fasce deboli della società. Si tratta, nel dettaglio, di un progetto di inclusione sociale che vede la collaborazione tra il Centro di Formazione Professionale “G. Pastore” di Imperia, la Seris e la cooperativa “Nuova assistenza”.

Il progetto formativo è così suddiviso: corso di 200 ore per Assistenti Famigliari rivolto a 15 partecipanti; corso di 80 ore per Addetto al servizio di preparazione, veicolazione e somministrazione pasti rivolto a 15 partecipanti. Inoltre, esperienza retribuita in azienda da 6 a 12 mesi per tutti i partecipanti sotto forma di tirocinio/work experience o percorsi integrati di inclusione socio-lavorativa. L’intero percorso è cofinanziato dall’Unione Europea e offerto ai residenti della Regione Liguria in maniera completamente gratuita.

La scadenza per presentare le richieste è fissata per il 18 aprile alle ore 12:00, e deve essere presentata presso il Centro Provinciale di Formazione Professionale “G. Pastore” a Imperia, in Via Delbecchi 32.

Orario di segreteria: dal lunedì al giovedì, dalle 8:30 alle 12:30 e dalle 14:30 alle 16:30. Venerdì dalle 8:30 alle 12:30. Tel. 0183/76231.

La domanda ed il regolamento sono consultabili all’indirizzo: https://www.centropastore.it/corsi-formazione/raggiungi-un-pasto-a-tavola.

Informazione pubblicitaria