A quasi tre mesi dalla sua nomina, Andrea Coppola, segretario provinciale della Lega Giovani, è stato ospite negli studi di Riviera Time.

“Il nostro movimento giovanile ha visto negli ultimi anni una contrazione. Siamo quindi in fase riorganizzativa e contiamo al momento una decina di iscritti. Stiamo assistendo ad una rinascita anche grazie alle politiche del nostro segretario federale Matteo Salvini,” spiega Coppola.

In un momento storico nel quale la Lega è al suo apice e sta godendo un alto consenso in tutto il territorio nazionale, secondo Coppola sono molti i giovani che si stanno avvicinando al partito ritornando alla politica attiva.

“Gli ultimi sondaggi ci danno al 33% e credo che i giovani nutrano molta fiducia in questi dati. La disaffezione al mondo della politica da parte delle nuove generazioni è notevole: i giovani devono tornare ad interessarsi della politica, ma la politica deve tornare ad interessarsi dei giovani,” commenta.

Tra i primi, importanti, appuntamenti che il neo segretario dovrà affrontare ci sono certamente le amministrative 2019 in due Comuni fondamentali del Ponente ligure: Ventimiglia e Sanremo.

“In entrambi i casi usciamo da una scellerata amministrazione di centrosinistra a traino PD. Le aspettative sono alte: c’è voglia di cambiamento e credo che il cambiamento possa arrivare proprio dai giovani e dal mondo studentesco,” conclude.

Durante l’intervista Coppola ha parlato di diverse tematiche tra cui le necessità della Provincia e la collaborazione con le sezioni locali della Lega.