Condò a Riviera Time: "Con 'Sanremo Libera' ridare alla città il lustro che le appartiene"

Ospite di oggi negli studi di Riviera Time Alessandro Condò, candidato sindaco per ‘Sanremo Libera’ alle prossime amministrative 2019 della Città dei Fiori. 

Condò ha deciso di uscire da ‘Forza Nuova’, di cui era coordinatore provinciale, per correre alle prossime elezioni rappresentando l’associazione civica ‘Sanremo Libera’. Il motivo di questa scelta risiede nella diversa visione di idee e modo di operare: “Noi avevamo richiesto di poter avere una certa autonomia di idee e proposte su Sanremo ma questa libertà non ci è stata concessa e noi volevamo comunque portare avanti il progetto. La lista stava già nascendo e noi abbiamo portato avanti l’idea facendo diventare ‘Sanremo Libera’ una realtà”.

La politica è un mondo a cui Condò si è avvicinato negli ultimi tempi ma essendo profondamente legato alla città di Sanremo e vedendola peggiorare negli ultimi anni, ha deciso di scendere in campo in prima persona: “Nei miei 43 anni ho visto Sanremo peggiorare e ho deciso di mettermi in gioco mettendoci la faccia e facendo qualcosa di valido per la città e per i miei figli perché vorrei che continuassero a vivere in questa città meravigliosa ma che merita di meglio di quello che ha oggi”.

‘Sanremo Libera’ è un’associazione civica, politica e culturale di recentissima formazione che ha alle spalle cittadini che vogliono mandare avanti un progetto di valorizzazione per la città: “Sanremo Libera vuole migliorare la città, c’è un programma ben preciso. Guardando al futuro però vogliamo anche allargarci e andare oltre i confini, a livello regionale e nazionale. L’idea è quella di fare conoscere Sanremo e il marchio Italia all’estero perché molto spesso siamo ricordati per cose non molto belle”.

L’associazione si ispira alla destra sociale ma Condò specifica che non c’è nessun preconcetto legato all’ideologia politica e che ogni idea o proposta che possa far del bene alla Città dei Fiori è ben accetta: “Noi parliamo con tutti. Ci identifichiamo in area di destra ma siamo assolutamente dei cittadini liberi che hanno a cuore Sanremo”.

Obiettivo di Sanremo Libera e di Alessandro Condò è il miglioramento della città, con un conseguente programma che toccherà diversi punti, dando importanza alle opinioni dei cittadini che in primo piano vivono la città: “I problemi di Sanremo sono molti e vanno dalla pulizia alla sicurezza, alle scuole, al Casinò al turismo. Nel nostro programma abbiamo affrontato quelli principali cercando di proporre delle valide soluzioni. La cronaca quotidiana ci propone una Sanremo non molto sicura e in alcune zone come la Pigna ci sono diversi problemi legati alla sicurezza e all’immigrazione. Se non fosse per questo sarebbe uno dei borghi più belli d’Italia ma non è valorizzato”.

Il progetto di Sanremo Libera sta riscontrando interesse e la lista è pronta: “Vogliamo coinvolgere i cittadini e questo sta succedendo. Per la lista stiamo attendendo l’ufficialità della data e poi inizieremo a raccogliere le firme”.