video

Par condicio anche sportiva in ambito Festival di Sanremo. Un graditissimo ospite di questa 70esima edizione potrebbe essere Cristiano Ronaldo. “Da juventino lo spero,” ha dichiarato l’assessore allo Sport e alle Manifestazioni, Alessandro Sindoni. Se la notizia verrà confermata, CR7 salirà sul palco dell’Ariston la sera di giovedì 6 febbraio quando la sua compagna Giorgina Rodriguez affiancherà Amadeus nella conduzione della terza serata. Non è escluso, però, che la sua partecipazione si limiti alla sola presenza in platea per sostenere la compagna. Sarà comunque l’occasione per sperare in un selfie o un autografo prima della diretta.

Lo stesso Sindoni ha anche detto che la presenza della stella della Juventus potrebbe venire ‘pareggiata’ da un altro grande ospite a sorpresa. Josè Mourinho, indimenticato allenatore dell’Inter del ‘triplete’ sarebbe stato contattato dagli organizzatori su imput di Amadeus che non ha mai nascosto le sue simpatie nerazzurre. Per non fare torto ai tifosi delle due squadre acerrime nemiche, la presenza dell’ex ‘special one’ sarebbe particolarmente gradita per non dare adito ad ulteriori polemiche. Il conduttore aveva espresso la sua intenzione di invitare il mister già mesi fa… Mourinho avrà accettato?

Ma un altro interista doc potrebbe prendere parte come ospite (o tra il pubblico) al Festival 2020. Nonostante le smentite e gli impegni per i test invernali in Malesia, il campionissimo della Moto Gp Valentino Rossi potrebbe riservarci una sorpresa dell’ultimo minuto. In fondo in questi 70 anni di storia ‘Sanremo’ ci ha abituati a scoop del genere. La serata da tenere sott’occhio è quella di venerdì 7 febbraio quando la sua fidanzata Francesca Sofia Novello vestirà i panni di co-conduttrice in coppia con Antonella Clerici.

Anche nelle passate edizioni grandi campioni dello sport si sono prestati volentieri a ospitate all’Ariston ma questa volta si tratta addirittura di tre star conosciute a livello planetario per un Festival che passerà alla storia.