1998 - Di Pietro a Imperia per abrogare la quota proporzionale

È il 1998 e Antonio Di Pietro giunge a Imperia per la raccolta firme necessaria alla presentazione del referendum abrogativo della quota proporzionale prevista nel sistema elettorale. Grande il numero di persone accorse per l’occasione a incontrare l’ex magistrato di Mani Pulite.

A fianco a lui, l’allora sindaco di Diano Marina, il compianto Andrea Guglieri. Per la cronaca, il referendum si tenne l’anno successivo, nel 1999, e non raggiunse il quorum per soli 150 mila voti.

Articolo precedenteVentimiglia: Albintimilium sistema l’aiuola vandalizzata nella notte con l’aiuto di commercianti e cittadini
Articolo successivoMusicista multato in Via Matteotti: il Sindaco e i cittadini stanno dalla sua parte