Sant'Antonio Abate, la chiesa all'ombra dei cipressi
02:44

La chiesa di Sant’Antonio Abate di Costarainera si trova in una magnifica posizione panoramica: da una parte il mare, dall’altra le colline che circondano la Valle del San Lorenzo.

La chiesa in stile romanico fu probabilmente edificata dai frati benedettini tra il XII e il XIII secolo. Fu poi rimaneggiata nei secoli successivi, da segnalare il portale gotico del XIV secolo.

L’architettura è caratterizzata dalle tre navate interne oltre alla parete di divisione, a metà della terza navata, finemente decorata con maioliche spagnole del XVI secolo.

Magnifico anche il fonte battesimale scolpito da un unico blocco di pietra nel XIV  secolo.

In occasione della Giornata Fai di Primavera che si è svolta il 25 marzo 2018, Riviera Time ha visitato la chiesa con la guida della volontaria Fai, Floriana Tambonio.

Articolo precedenteImperia, terminati i lavori per la frana di Montegrazie: “A breve la riapertura della strada”
Articolo successivoSanremo, Federalberghi: “Pasqua da dimenticare, aprile promettente”