Carabinieri

Pizzicati mentre spacciavano vicino all’Istituto Sanremo Ponente, due nordafricani sono stati arrestati dai Carabinieri del Nucleo Operativo di Sanremo.

L’azione rientra nella servizio finalizzato al contrasto dei reati in materia di consumo e spaccio di stupefacenti nei pressi degli istituti scolastici.

I due arrestati (senza fissa dimora), già noti alle forze dell’ordine, sono stati notati dai Carabinieri mentre si aggiravano con fare sospetto nei pressi dell’Istituto comprensivo dove è frequentato da studenti fino ai 14 anni proprio mentre i ragazzi uscivano da scuola.

Durante le perquisizione sono stati trovati addosso agli spacciatori, 14 dosi di eroina per un peso di 10 grammi oltre a 60 euro in contanti.

I due nordafricani sono stati arrestati per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti aggravato dall’averlo commesso in prossimitĂ  di una scuola e saranno processati per direttissima.

Articolo precedenteCrisi politica ad Imperia, la parola ai cittadini
Articolo successivoLuna Park, al vaglio il parcheggio del Casinò come nuova location