Continua l’attività del Comune di Sanremo per regolamentare i dehors dei locali delle vie del centro.

Nel mirino dopo la zona di Piazza Bresca ci sono Via Matteotti e la zona del Porto Vecchio.

Dopo un anno e mezzo di lavoro l’amministrazione è riuscita a fare un piano per i locali di Piazza Bresca e ad oggi è stato attuato per il 90%, risolvendo in buona parte i problemi legati alle autorizzazione e al decoro della zona.

Recentemente l’attenzione si è spostata verso la via principale della città e il Porto Vecchio. Sono numerose infatti le segnalazioni giunte agli uffici del Comune che lamentano un’eccessiva invasione degli spazi pubblici, richiedendo una maggiore attività di controllo.

Le segnalazioni riguardano soprattutto i locali sul porto che occupano in maniera pesante il suolo pubblico, anche invadendo i marciapiedi. Dai controlli effettuati in Via Matteotti è emerso che otto attività su dieci occupano eccessivamente gli spazi.

“Questo comporta un non poter usufruire degli spazi da parte dei cittadini e un discorso visivo e legato alla sicurezza – afferma l’Assessore al Patrimonio e Protezione Civile di Sanremo, Mauro Menozzi – Un aspetto di ordine che deve essere riportato, equilibrando la parte usufruita dal privato e lo spazio pubblico”.