Sanremo, Confcommercio lancia il questionario per gli esercenti in vista delle amministrative

Un questionario da sottoporre ai commercianti della città di Sanremo in vista delle amministrative del prossimo maggio. È l’iniziativa lanciata da Confcommercio per raccogliere le opinioni degli esercenti e per dar voce alle loro istanze, per avere chiare le loro aspettative nei confronti della futura amministrazione.

In questi giorni otto intervistatori stanno sottoponendo mille questionari in tutte le zone della città, dal centro fino alle frazioni, per avere una visione e un quadro completo, raccogliendo le risposte sia degli associati che non.

Le domande, studiate dal direttivo della Confcommercio riguardano i punti principali in merito a tematiche turistico-commerciali e sulla ricettività della città: manifestazioni, parcheggi, luoghi da valorizzare, arredo urbano, sicurezza e molto altro.

“I dati che abbiamo raccolto fino ad oggi sono soddisfacenti – spiega il Presidente di Confcommercio Sanremo Andrea Di Baldassarre – L’iniziativa è stata accolta con grande entusiasmo perché si capovolge la situazione. Non è il candidato che propone ma siamo noi che chiediamo agli imprenditori locali che cosa vorrebbero dalla nuova amministrazione”.

Una volta raccolti tutti i dati, in forma anonima, saranno elaborati e proposti ai candidati sindaci nelle prossime settimane: “Può essere un mezzo importante per il candidato perché potrà avere un riassunto di quello che è il pensiero del tessuto commerciale della città”, conclude Di Baldassarre.