È stato un anno impegnativo per la Polizia Municipale di Sanremo che, in una conferenza stampa, ha presentato alla cittadinanza i risultati del 2017.

“È stato un anno caratterizzato dall’entrata in vigore del decreto Minniti. Sono state 740 le ore svolte in più rispetto gli anni passati per il servizio di safety durante le manifestazioni sul territorio sanremese. Senza contare le nuove disposizioni sul mercato ambulante che prevede la chiusura al traffico di Piazza Eroi,” spiega il Comandante Claudio Frattarola.

Altra novità è anche stata l’introduzione della raccolta rifiuti porta-a-porta che ha impegnato gli agenti della Polizia Locale con controlli e verbalizzazioni. Oltre 1400 le sanzioni amministrative contro i cosiddetti “furbetti della spazzatura”.

Un anno che si è scontrato anche con la mancanza cronica di personale, ma l’amministrazione si sta muovendo per migliorare la situazione come afferma il presidente del Consiglio Comunale Alessandro Il Grande: “A breve verranno assunti quattro vigili a tempo indeterminato. Inoltre proseguiremo con l’ampliamento della rete di videosorveglianza anche nelle periferie.”

A seguire tutti i dati riguardanti l’operato della Municipale di Sanremo nel 2017.

 

Sul territorio:

– Interventi su richiesta telefonica alla centrale operativa: 18.965
– Per reclami ed esposti tramite U.R.P.: 203
– Servizi di polizia stradale per manifestazioni varie: 435
– Verifiche per rifiuti abbandonati irregolarmente: 1.320
– Rimozione veicoli rottami – abbandonati: 118
– Esecuzione ed emissione ordinanze stradali per viabilità temporanea: 89
– Accertamenti e trattamenti sanitari obbligatori: 71
– Procedure allerta di Protezione Civile: 40
– Alloggi controllati per richieste all’Asl ordinanze sgombero: 30
– Allontanamenti ex D.L. 47/17 (Daspo urbano): 20
– Verbali di sequestro per un totale di pezzi: 6.017
– Segnalazioni ad altri uffici per inconvenienti: 813
– Emissione ed esecuzione ordinanza con tingibile e urgenti: 40
– Servizi congiunti altre FF.PP. per Safety e Security: 743 ore
– Presidio dinamico del territorio attuazione provvedimenti Autorità P.S.: 1.567 ore


Polizia Stradale:

– Incidenti stradali rilevati: 502 (di cui 295 con almeno una persona ferita. Nessun incidente mortale)
– Violazioni al C.D.S.: 37.239; di cui a targhe estere: 4.954; omessa revisione: 632; mancata copertura assicurativa: 352; guida in stato di ebbrezza alcolica o sotto sostanze stupefacenti: 8
– Per rimozione veicolo con carro attrezzi: 2.319
– Per blocco veicolo: 64
– Veicoli sequestrati al C.D.S.: 29
– Veicoli sottoposti a fermo amministrativo: 13
– Segnalazioni alla Prefettura per sospensione patente: 174
– Punti sulle patenti decurtati: 1.624


Educazione stradale:

– Nelle scuole: 152 ore, 2.056 alunni coinvolti, 107 classi
– Bambini e ragazzi coinvolti in manifestazioni: 1.800
– Pedibus: 2 scuole coinvolte, 5 percorsi attuati, 186 alunni coinvolti


Polizia giudiziaria:

– Segnalazioni di reato: 197
– Atti di polizia giudiziaria: 342
– Veicoli oggetto di furto riconsegnati: 22
– Arresti in flagranza: 2


Attività amministrativa:

– Determinazioni dirigenziali: 125
– Procedure accesso atti: 642
– Notifiche provvedimenti del Tribunale e della Prefettura: 218
– Certificazioni idoneità alloggi: 26
– Oggetti smarriti presi in carico e restituiti: 403
– Procedure amministrative contrassegni invalidi: 654
– Ricorsi verbali C.D.S.: 422
– Ricorsi a verbali altre norme: 178
– Partecipazione commissione comunale vigilanza locali pubblici e spettacoli: 30
– Assegnazione contributi regionali a famiglie per eventi calamitosi: 99.417,54 €

Verbalizzazioni amministrative:

– Regolamento generale edilizio: 59
– Commercio/Pubblici esercizi/Mercati/Codice consumo/Tulps/Artigianato: 123
– Dehors: 18
– Regolamento Polizia Urbana: 33
– Rifiuti: 1.473 (665 solo da parte della Polizia Municipale)
– Veicoli abbandonati: 35
– Regolamento tutela benessere animali: 6
– Acquisto merce contraffatta: 11
– Inquinamento acustico: 2
– Disciplina demanio marittimo: 6
– Codice penale depenalizzato: 21
– Ordinanze ingiunzioni: 152

Incassi per violazioni amministrative:

– Oblazioni al C.D.S.: 896.922,40 €
– Oblazioni altre violazioni: 62.302,08 €
– Recupero spese: 186.639,55 €