È stato ospite nei nostri studi Gianfranco Roggeri, presidente di Federalberghi per il comprensorio di Taggia, Valle Argentina, Riva Ligure e Santo Stefano al Mare.

Si è conclusa ieri la settimana festivaliera che ha registrato il tutto esaurito negli alberghi della Città dei Fiori. È andata molto bene anche per le strutture alberghiere dei Comuni limitrofi.

“C’è stato un ritorno rispetto agli anni passati in cui abbiamo sentito la crisi. Anche nella settimana del Festival avevamo meno ritorno rispetto all’inizio degli anni 2000. Questa edizione 2019 della kermesse ha invece portato un buon lavoro anche negli alberghi del territorio che rappresento,” spiega Roggeri.

Nelle prossime settimane ci saranno altri importanti eventi: dal programma Rai “Sanremo Young” ai carri fioriti, dal corteo storico di Taggia alla Classicissima in primavera.

“Eventi che hanno ritorni significativi anche per noi. In questi giorni si stanno anche tenendo delle regate a Marina degli Aregai. Lo sport ha ritorni importanti promozionali e turistici e dobbiamo concentrarci su questo. Anche la Milano-Sanremo, da qualche anno, porta tante persone attratte dalla gara e dalla nostra magnifica pista ciclopedonale che rappresenta un valore aggiunto del territorio,” commenta.

Nell’intervista ha anche parlato dell’introduzione della tassa di soggiorno in vari Comuni della Provincia.