video

Prosegue a Camporosso l’evento ‘Porte Aperte’ della Biancheri Creazioni, azienda leader mondiale nella produzione di bulbi di ranuncolo e cloni.

Dopo le interviste ai floricoltori Giuseppe Laigueglia e Domenico La Marca, quest’oggi abbiamo incontrato la giovane Chiara Biancheri, che insieme al papà Alberto porta avanti la tradizione di famiglia.

Laureata lo scorso settembre, Chiara ha da subito iniziato il lavoro in azienda: “In questi quattro mesi – racconta – ho capito che le due qualità fondamentali per svolgere al meglio questo lavoro sono l’umiltà e la curiosità. Quest’ultima si riflette nell’azienda tramite il settore della ricerca, mentre l’umiltà si traduce nel rispetto verso il cliente.

Sono entusiasta e molto determinata nel portare avanti i progetti che mio nonno Antonio ha iniziato e che mio padre ha sviluppato in maniera esponenziale. È un lavoro molto gratificante”.

Ricordiamo che quest’anno Porte Aperte Biancheri si svolgerà solo su appuntamento.

Immagini e montaggio di Davide Avena.