Da Chaplin a Morricone, passando per Porter, Piovani e molti altri.

“Ciak si gira! Cine…mà!” è stato un vero e proprio viaggio, musicale e teatrale, nella storia del cinema: dai suoi esordi ai grandi classici più recenti.

Lo spettacolo, tanto piacevole quanto particolare, è andato in scena sabato scorso e ha inaugurato l’ottava edizione dell’Estate Musicale Dianese Festival che da tradizione torna ogni anno per allietare turisti e dianesi nel magnifico contesto di Villa Scarsella a Diano Marina.

Magistrale l’interpretazione di Beppe Convertini che, tra aneddoti e citazioni, ha fatto rivivere i momenti magici dei film cult che tutti noi abbiamo visto almeno una volta.

Ad accompagnarlo in questo viaggio, la bella Alma Manera con la sua incantevole voce e i suoi passi di danza. A lei il compito di affascinare e stregare il pubblico riproponendo le colonne sonore che hanno fatto la storia del cinema.

A presentare i due, prima dello spettacolo, il presidente dell’associazione Amici della Musica – Golfo Dianese, Nicola Mij, che cura la rassegna musicale.

I due stanno vivendo un grande momento di notorietà,” spiega Mij dal palco. “Manera, regina della ‘lyric pop’ italiana si è divertita nell’ultimo mese a fare da giurata nello spettacolo di Michelle Hunziker, The Wall. Convertini, invece, conduce ‘La Vita in Diretta Estate’ dal lunedì al venerdì.”

Ad accompagnare i due artisti in questo spettacolo ideato e diretto da Maria Pia Liotta, l’incredibile pianista Kozeta Prifti.

La stagione dell’Estate Musicale Dianese Festival è appena iniziata e proseguirà con tante sorprese per tutto il mese di luglio e di agosto. Nel video-servizio di Riviera Time le immagini più belle della serata.