Centrodestra sui blocchi di partenza. Parte oggi la vera e propria campagna elettorale in vista delle amministrative 2019 nel comune di Sanremo.

Questa mattina una prima conferenza ufficiale davanti agli organi di stampa per presentare il progetto ‘Sergio Tommasini Sindaco’, nato dal movimento civico ‘Gruppo dei 100’ e sostenuto da Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia.

“Sono già diversi mesi che corriamo. Sono un civico convinto che nasce da uno spaccato di società sanremese. Oggi l’onore di essere appoggiato e rappresentato dai partiti della coalizione. Lavoreremo per far tornare Sanremo a volare in alto,” commenta Tommasini.

Presenti all’incontro anche i dirigenti provinciali dei partiti.

“Sanremo merita di uscire dalle nebbie in cui l’ha condotta il centrosinistra. Non scordiamoci che il PD è una componente politica importante dell’attuale amministrazione Biancheri. Il nuovo che avanza è Sergio Tommasini,” afferma Alessandro Piana, coordinatore provinciale della Lega.

“Una persona giovane che ha un grande curriculum professionale grazie anche alle sue esperienze estere. Una città come Sanremo, che non deve avere solo delle ambizioni provinciali, ma anche internazionali, deve avere un sindaco di grande esperienza e determinato come Sergio,” aggiunge Marco Scajola, commissario provinciale di Forza Italia.

“Un’alleanza unita e pronta a scendere in campo per il bene della città. Non ci dimenticheremo delle frazioni. I sanremesi vogliono una città pulita e sicura e da qui dobbiamo partire,” conclude Fabrizio Cravero, coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia.

Sicurezza, pulizia, riorganizzazione e rilancio delle partecipate. Questi solo alcuni dei punti di un programma che si è cominciato a delineare durante l’incontro con la stampa.

Non sono poi mancate anche alcune critiche nei confronti dell’attuale amministrazione accusata dal centrodestra di aver cominciato ad amministrare solo negli ultimi mesi in vista delle elezioni in primavera. Criticata anche la vociferata vicinanza del sindaco di Sanremo, Alberto Biancheri, con l’ex ministro, oggi sindaco di Imperia, Claudio Scajola.

L’intervista integrale a Sergio Tommasini e ai rappresentati dei partiti nel servizio di Riviera Time.