Dopo la grandissima emozione della vittoria, Diodato ha risposto alle domande dei giornalisti nella conferenza stampa post finale del Festival di Sanremo.

“La vittoria ti carica di un’emotività che non puoi gestire. È un sogno di cui non sto capendo molto ora,” commenta. “Fin dal primo giorno mi sono sentito accolto da un calore che non aspettavo e ricevere questi premi mi riempie di gioia anche per tutti quelli che hanno lavorato con me in questi anni… una famiglia. Sanno come lavoro, come voglio muovermi, sono perfetti.”

“Dedico il premio a loro e alla mia famiglia reale. Dedico questa vittoria al mio amico Edwyn Roberts che ha scritto la canzone ‘Fai rumore’ con me,” aggiunge.

Diodato, cantante di Aosta con origini nel 2018 aveva già partecipato al Festival di Sanremo con il brano “Adesso”, interpretato in coppia con il trombettista Roy Paci, classificandosi all’ottavo posto.

Ora Diodato dovrà pensare all’Eurovision 2020 in programma dal 12 al 16 maggio. “Dobbiamo cominciare ad esportare il più possibile la nostra musica fuori,” commenta al riguardo.