Inaugurata questa mattina nel foyer del Teatro del Casinò di Sanremo la mostra “Genova per Sanremo. Dischi, etichette e copertine dei Festival dal 1957 al 1997”.

Presenti al taglio del nastro la curatrice della mostra, l’architetto Rossella Scunza del Polo Museale della Liguria e l’assessore alla cultura di Sanremo, Silvana Ormea.

L’esposizione, organizzata in collaborazione con l’istituto Centrale per i Beni Sonori ed Audiovisivi e con Rai Teche, ripercorre il contributo dei cantautori, musicisti e parolieri genovesi alla canzone italiana, per mezzo dei loro brani presenti al Festival di Sanremo tra il 1957 e il 1997.

Un tuffo nel passato, attraverso le copertine originali dei “singoli”, delle etichette e dei dischi, ma anche nella grafica e nei costumi dei vari periodi, il tutto con l’intento di valorizzare il territorio ligure e il forte legame tra la musica cantautorale genovese e il Festival di Sanremo.

La mostra è visitabile da oggi, venerdì 12 luglio, fino al 30 luglio.

Le interviste alla curatrice Rossella Scunza e all’assessore Silvana Ormea.