Ieri mattina l’Assessore Regionale all’Urbanistica e Demanio Marittimo Marco Scajola si è recato presso il Comune di Bordighera per un incontro con gli Assessori Comunali Marco Laganà, Marzia Baldassarre e Malina Rodà, presenti dirigenti e funzionari regionali e comunali.

Durante la mattinata sono stati organizzati due tavoli di lavoro, il primo relativo alla difesa del suolo, messa in sicurezza e riqualificazione della zona Due Strade di Bordighera.

I tecnici si sono confrontati su temi specifici in modo da procedere in modo sinergico tra Comune e Regione e risolvere alcune problematiche al momento presenti e poter avviare l’iter per le autorizzazioni necessarie all’inizio dei lavori di riqualificazione.

“Un confronto costruttivo – afferma l’Assessore Marco Scajola – necessario a superare alcune criticitĂ  e procedere con l’iter amministrativo in modo corretto. Un modus operandi che ritengo fondamentale per lavorare insieme alla realizzazione di opere di messa in sicurezza e riqualificazione del territorio.”

Il secondo tavolo di lavoro è stato relativo alla messa in sicurezza e riorganizzazione del fronte mare. Un confronto tra i funzionari, che ha portato alla definizione della procedura per la risoluzione della problematica.

A seguire durante l’incontro sono stati affrontati altri argomenti sempre relativi al Demanio Marittimo. “Una mattinata intensa, in cui Regione e Comune si sono confrontati in modo tecnico ed operativo – prosegue Marco Scajola – tanti i temi affrontati, con spirito costruttivo e pragmatico.”

Conclude l’Assessore ai Lavori Pubblici di Bordighera Marco Laganà: “Una mattinata produttiva, ringrazio l’Assessore Regionale Marco Scajola ed i tecnici della Regione, il Segretario Generale Luigi Maurelli per la disponibilità. Sono certo che il confronto di oggi porterà a risultati concreti per la nostra città: una maggiore sicurezza, aree riqualificate che si traducono in una migliore qualità di vita per i cittadini e per i turisti.”