È stata assegnata questa mattina la gestione dell’ospedale Saint Charles di Bordighera. Ad aggiudicarsi il servizio con un ribasso dell’11,5% sul prezzo di base d’asta è stata la cordata Maria Cecilia Hospital (Cotignola, provincia di Ravenna) e l’Iclas (Rapallo), strutture del gruppo Villa Maria (Ravenna).

Affidati anche gli ospedali di Cairo Montenotte e di Albenga.

Durante la conferenza stampa il presidente della Regione, Giovanni Toti, ha commentato: “Per far tornare i conti sulla Sanità avremmo potuto seguire i nostri predecessori continuando una politica fatta di tagli: accorpando le strutture, chiudendo i pronto soccorsi, ecc. Abbiamo invece deciso di efficientare il sistema offrendo maggiori servizi alle popolazioni, affidando questi ospedali a strutture private, ma mantenendo i servizi per i cittadini.”

L’assessore regionale alla Sanità, Sonia Viale, ha aggiunto: “Abbiamo tutelato anche i lavoratori che rimarranno dipendenti dell’Asl. Gli ospedali erano destinati a chiudere, abbiamo garantito il pronto soccorso.”

Le tre strutture liguri rimarranno pubbliche, ma saranno gestite da privati per un totale di sette anni.