alessandro piana

Un casolare, un albero e la bandiera italiana racchiusa da un girasole compongono il marchio “Agriturismo Italia“, che identifica e valorizza il turismo rurale, sempre più caratterizzato da un’ampia gamma di servizi: “Per questo motivo – spiega l’assessore all’Agricoltura di Regione Liguria Alessandro Piana – è stato approvato un nuovo modello di targa per gli agriturismi, aggiornandolo alle linee nazionali, in cui sono presenti il logo del Ministero, di Regione Liguria, le generalità e la classificazione. Nella targa si devono riportare anche le indicazioni di fattoria didattica, enoturismo e oleoturismo, nel caso in cui tali attività siano state autorizzate. Per supportare la ripresa e incrementare l’ospitalità, eliminiamo la limitazione nel numero di unità abitative utilizzabili fuori dal fondo agricolo. Dobbiamo utilizzare tutte le leve possibili per promuovere le realtà imprenditoriali della Liguria e i prodotti agroalimentari di alta qualità”.

Articolo precedenteSan Bartolomeo al Mare celebra la Festa Europea della Musica con il Carillon vivente. Il sindaco Urso: “Stiamo riattivando tutti gli eventi, nei prossimi giorni il calendario”
Articolo successivoSanremo: ultimi posti per l’iscrizione alla ‘Run for the Whasles’