Liguria - Russia en plein air riviera dei fiori

Liguria e Russia legate nel segno dell’arte e della bellezza dei nostri paesaggi. Si può riassumere così “En Plein Air nella Riviera dei Fiori“. Un’iniziativa organizzata dall’associazione culturale Liguria-Russia in collaborazione con diverse altre associazioni del territorio tra cui vivImperia e circolo Parasio dove, questa mattina, si è svolta la conferenza di presentazione dell’evento.

22 artisti, provenienti da diversi paesi dell’est Europa, ritrarranno per alcuni giorni gli scorci più belli di Imperia, Parasio, Costa d’Oneglia, Torrazza e Montegrazie, oltre a Taggia, Castellaro, Badalucco, Pontedassio, Diano Marina e Ventimiglia.

Il 26 luglio si svolgerà la mostra finale al convento San Domenico di Taggia dove verranno esposte le opere realizzate a partire dal 13.

Un modo per valorizzare le nostre bellezze e incentivare il turismo come spiegato dal professor Mihails Kopeikins: “Abbiamo lavorato tanto per realizzare questo progetto in Liguria e sappiamo bene cosa può portare ai nostri studenti. Tra di loro ci sono anche quelli che studiano arte e turismo pensiamo che in futuro queste belle professioni possano unirsi sempre di più”.

Tra le associazioni coinvolte vivImperia rappresentata oggi da Fiorenzo Runco: “Si tratta di promozione a livello culturale e turistico. Mostreranno nei loro paesi gli scorci più belli della nostra riviera”.

“Siamo molto contenti di poter essere uno dei teatri di questi artisti che verranno a dipingere – ha concluso Simona Gazzano vicepresidente del circolo Parasio. Sarà un’esperienza di pregio e siamo onorati di poterne fare parte”.

Le immagini della conferenza e le interviste complete nel videoservizio di Riviera Time.