La galleria d’arte ‘Via Dritta 22’ è situata nel medesimo indirizzo del colorato centro storico di Bordighera alta: un piccolo spazio accogliente che facilita l’osservazione dei lavori degli artisti in esposizione.

    La proprietaria della galleria, Claudia Roggero, racconta ai nostri microfoni la storia di questo spazio, nato dalla riqualificazione di un luogo abbandonato per dare la possibilità di accogliere artisti e scrittori di esprimere i propri lavori.

    “Il bello di questo spazio è che diventa un contenitore che ogni volta diventa un nuovo luogo”, afferma la titolare: “L’idea è nata dalla mia passione per l’arte e la rete di amici artisti con la quale ho condiviso questa esperienza, alla quale molti hanno aderito”.

    Nel giro di un anno, la galleria è diventata un punto di riferimento per tutta la comunità di Bordighera alta, non soltanto per gli addetti ai lavori.

    La grande idea è quella di rendere Bordighera alta un piccolo museo a cielo aperto“, prosegue Claudia: “Si spera che ‘Via Dritta’ sia un’apripista per una via degli artisti e botteghe artigiane, con i proprietari degli spazi che vadano incontro a chi avrebbe voglia di investire”.