video

Per celebrare le Giornate Europee dell’Archeologia 2021 la Direzione regionale Musei Liguria, i Musei archeologici di Ventimiglia e la Soprintendenza propongono un ricco programma di eventi e incontri, da giovedì 17 a domenica 20 giugno. Visite guidate, aperture straordinarie degli scavi archeologici e attività per bambini per scoprire il territorio dalla Preistoria all’età romana.

Presentati oggi al teatro romano – Area archeologica di Nervia i risultati del progetto MUSST – Musei e sviluppo dei sistemi museali territoriali con Antonella Traverso e Valentina Fiore (Direzione regionale Musei Liguria). Si tratta di un nuovo set di “carte-gioco” per scoprire i musei archeologici di Ventimiglia e una breve guida dei musei dei Balzi Rossi e dell’Area archeologica di Nervia, nuovi strumenti che saranno messi a disposizione di scuole e famiglie per scoprire i musei e le loro collezioni.

Spiegano la dott.ssa Antonella Traverso direttrice del Museo dei Balzi Rossi: “Un progetto integrato tra tutti i musei della città di Ventimiglia rivolto ai bambini della scuola primaria e secondaria, un pacchetto d’iniziative che saranno disponibili dal prossimo anno scolastico nel museo dei Balzi Rossi, nell’Area Archeologica di Nervia e al Museo Girolamo Rossi”.

Presente anche l’archeologo Giulio Montinari dell’area Archeologica di Nervia che illustra una delle attività: “Uno di questi “giochi” sono delle carte che propongo delle attività ai bambini in età scolare, un esempio e nostro fiore all’occhiello è il coltello da viaggio in argento, una sorta di coltellino svizzero ante-literam e noi chiediamo ai bambini di indovinare a cosa servissero tutti gli strumenti; i bambini e ragazzi si ritrovano in una specie di caccia al tesoro dove devono ricomporre il puzzle”.

Commenta il dott. Stefano Costa della Soprintendenza Archeologica: “Lo scorso anno ci eravamo incontrati a giugno e avevamo svolto l’evento in digitale, ma con la promessa di tornare in presenza quest’anno e ci siamo riusciti portando un’offerta ampia”.

Di seguito gli eventi in programma.

  • Giovedì 17 alle ore 16.00 apertura straordinaria dell’Area archeologica di Porta Marina (accesso da Vico del Pino) con visita guidata di Stefano Costa, Archeologo della Soprintendenza archeologia belle arti e paesaggio per le Province di Imperia e Savona.
  • Venerdì 18 giugno alle ore 14.30 si terrà un’escursione didattica dal Forte dell’Annunziata (sede del Museo civico archeologico Girolamo Rossi) al gruppo episcopale di Ventimiglia tra storia e archeologia, a cura di Daniela Gandolfi (Istituto Internazionale di Studi Liguri), Fabio Piuma ed Erino Viola (MAR Ventimiglia).
  • Sabato 19 giugno ore 10.00 e 11.00 apertura straordinaria dell’area di Scavo delle Mura settentrionali (Via Porta di Provenza) con visite guidate tenute da Daniela Gandolfi e Lorenzo Ansaldo (Istituto Internazionale di Studi Liguri).
    Alle ore 10.00, 11.00 e 12.00 sarà possibile partecipare anche alle visite guidate della vicina Area archeologica di Nervia (comprendente il teatro romano e la sede museale dell’Antiquarium), a cura di Sara Chierici e Giulio Montinari (Direzione regionale Musei Liguria).
Articolo precedenteSanto Stefano al Mare, visite gratuite al Museo del Relitto Romano in occasione delle Giornate europee dell’archeologia
Articolo successivoSanremo, torna il 19 giugno la ‘Run for the Whales’