Una spiaggia per tutti“, Susanna Spanò, gestore del Brigantino Beach di Ventimiglia, definisce così il proprio stabilimento balneare.

Al termine della stagione estiva, il bilancio è stato abbastanza positivo, aldilà degli alti costi di gestione. La maggior parte dei clienti sono persone del posto, attratte dall’ingresso libero ma soddisfatte di trovare una spiaggia comunque attrezzata.

Venerdì, sabato e domenica facciamo sempre le feste latine“, afferma Susanna: “Negli altri giorni la sera vado a lavorare al ristorante, aperto anche in inverno”.

La clientela comprende soprattutto famiglie con anziani e bambini: “Molte persone portano qui i loro bambini perché qui è più sicuro”, conferma il gestore.

Presenze purtroppo scarse in questo finale di stagione: “Con l’inizio delle scuole, la gente si stufa, infatti chiuderemo nella data prevista del 15 settembre, perché non ne vale più la pena”, conclude Susanna.