vaccino covid

Asl1 informa la cittadinanza residente in provincia di Imperia che nel fine settimana del 17 e 18 aprile 2021, verranno richiamate le fasce degli Over 80, ultravulnerabili, i nati nel 1942 e 1943, già prenotati ma non ancora vaccinati. L’obiettivo è anticipare l’appuntamento per la vaccinazione a quegli utenti che si sono già prenotati entro il 12 aprile 2021. I cittadini saranno contattati telefonicamente da personale di Asl1 che darà loro l’appuntamento nei poli vaccinali di Imperia (Palasalute) e Taggia (Drive Through, ossia vaccinazione a bordo della propria auto). Si rammenta all’utenza di portare con se, al momento della vaccinazione, un documento di identità, il foglio della prenotazione già effettuata ed il consenso informato (vaccino Pfizer) possibilmente già compilato che si può scaricare sul sito www.asl1.liguria.it.

Si Evidenzia che il vaccino che sarà inoculato è il Pfizer. Anche nel caso in cui l’utente non si presentasse al nuovo appuntamento per sopraggiunti motivi, rimarrà valida la prenotazione effettuata precedentemente attraverso i consueti canali.

Quindi, onde evitare disagi alla cittadinanza e nell’ottica di una corretta organizzazione, si ribadisce che addetti di Asl1 contatteranno via telefono le fasce degli Over 80, ultravulnerabili ed i nati nel 1942 e 1943, già prenotati ma non ancora vaccinati.

 Infine chi rientra nelle suddette categorie menzionate e non avesse ricevuto entro giovedì la chiamata dell’Asl, può contattare per informazioni l’Urp al numero di telefono 0184536656.

Articolo precedenteVaccinazione a domicilio, Toti: “Potenzieremo le squadre territoriali per mettere al sicuro il prima possibile le persone non deambulanti”
Articolo successivoCoronavirus: 68 nuovi positivi in Asl 1 nelle ultime 24 ore