Alassio, la città del lusso della Riviera di Ponente, dove il metro quadro vale anche 10 volte più che altrove, da Genova a Montecarlo. Un locale snob, defilato, che vive di qualità di prodotti e raffinate lavorazioni di cucina.

Una clientela selezionata in espansione, specialmente nel periodo natalizio, quando l’edonismo dei residenti e dei turisti si avvicina con più entusiasmo al prodotto principe del periodo invernale, il tartufo bianco d’Alba.

Tartufo bianco e Champagne, per tutto il mese di dicembre disponibile alla Locanda dell’Asino di Alassio di Gianni Gaibisso. Chef Andrea Masala.