Riviera Time ha incontrato Davide Soreca, ancora fresco del titolo di campione del mondo di Enduro a squadre conquistato il mese scorso in Cile insieme alla Nazionale.

A soli 23 anni di età, Soreca ha già collezionato un palmarès eccezionale, tra cui spicca la vittoria ai mondiali del 2014 nella categoria 125cc.

Una carriera formidabile iniziata fin dalla più tenerà età, in sella alla prima moto a soli cinque anni: “Ho sempre fatto questo sport con il massimo impegno, e questi risultati sono il frutto dei sacrifici che ho fatto io e la mia famiglia”, afferma Davide: “La dote a volte non basta, ci vuole la voglia di faticare e soffrire: mi sono perso tante cose che i miei coetanei hanno fatto, però, se si ha passione, facendo sacrifici non si perde niente”. Una forza incredibile, dunque, che Davide ritrova ogni volta che si mette il casco: “E’ l’insieme, tra moto e abbigliamento, che mi fa sentire un superuomo“.

Davide è comunque già al lavoro per il campionato dell’anno prossimo: “Continuare come sto andando adesso, da professionista, non è facile, si tratta di uno sport costoso. Ma con l’aiuto delle persone che ho dietro, posso andare avanti”.

Ringraziamo Davide e la casa di produzione video “Movie & Click” di Savona per la gentile concessione dei filmati di copertura.