INT_alessandro savioli 270919

È stato ospite nei nostri studi il consigliere d’opposizione del gruppo ‘Progetto Imperia’, Alessandro Savioli.

Al centro dell’intervista le question time che il gruppo porterà oggi pomeriggio in Consiglio comunale. Tra queste la questione della pulizia dei torrenti, tema ricorrente all’inizio dell’autunno, periodo caratterizzato ormai da tempo da vere e proprie bombe d’acqua che mettono a dura prova gli stretti corsi d’acqua del Ponente ligure.

“Sarebbe forse poco corretto – spiega – fare un’interrogazione del genere all’inizio dell’autunno. Questa è però un’interrogazione che io e il consigliere Luca Lanteri facemmo qualche mese fa. Nessun grosso lavoro è stato fatto. Basta guarda a monte dei fiumi di Imperia per vedere grossi arbusti che sono cresciuti nel letto dei fiumi e dei torrenti, soprattutto dell’Impero. Capiamo non sia facile reperire le risorse, ma questa situazione è ora realmente di pericolo e si potrebbe fare un intervento urgente.”

Il consigliere ha poi parlato della questione riguardante i lavori alla piscina Felice Cascione. “La sistemazione del tetto sembrerebbe essere in ritardo rispetto a quanto annunciato dall’amministrazione. Inoltre si vuole anche intervenire sulla vasca grande e questo tarderà ulteriormente l’apertura. Noi e i cittadini vogliamo capire bene quali sono le tempistiche,” commenta Savioli.

Terzo spinoso tema dell’intervista è stato il bando per la gestione del servizio di igiene urbana bloccato per alcuni problemi tecnici sul conteggio della graduatoria e per i ricorsi dietro l’angolo.

“Il primo ottobre sarebbe dovuta subentrare l’azienda aggiudicataria. Non si sa ancora nulla e vogliamo certezze. Intanto la città è sporca e gli operatori sono esausti per gli orari eccessivi di lavoro a cui sono sottoposti da ormai un anno. Inoltre chiediamo all’amministrazione se hanno fatto controlli su chi ancora non ha ritirato i mastelli,” conclude Savioli.

L’intervista integrale ad Alessandro Savioli è visibile nel video-servizio di Riviera Time.