video

Saranno il Forte di Santa Tecla a Sanremo e il Teatro Romano nell’area archeologica ventimigliese di Nervia le due location sede degli appuntamenti delle Giornate Europee del Patrimonio in questo fine settimana del 25 e 26 settembre.

La Direzione regionale Musei Liguria in questa occasione si unisce alla Fondazione Orchestra Sinfonica di Sanremo con una serie di concerti che sono in programma alle ore 11 sia di sabato che di domenica a Santa Tecla con un quintetto di fiati con musiche di Haydn, Danzi e Agai (ingresso 4 euro, ridotto a 2 euro per la fascia di età 18/25 e gratis per i minorenni), e all’aperto nel Teatro Romano di Ventimiglia sabato e domenica alle 18 e alle 19,45 in formazione completa con l’esecuzione di brani di Rossini e Mozart (ingresso 3 euro, ridotto 2, gratis under 18).

La colonna sonora sarà completata da concerti di musica swing alle 17,30 e alle 18,30: sabato 25 toccherà al Massimo Dal Prà Trio, il giorno dopo sarà la volta di Freddy Colt e gli Swing Kids.

La musica come linguaggio universale affianca l’arte in questa occasione che propone anche la prima visita aperta al pubblico delle terrazze del Forte di Santa Tecla tra le ore 10 e le 12, terrazze che a breve verranno restituite alla città dopo un lungo intervento di restauro (per la visita sono necessarie scarpe chiuse e per ogni appuntamento è richiesto il greenpass).

L’area archeologica di Nervia all’ingresso a levante di Ventimiglia si potrà visitare sabato dalle ore 15 alle 17 con la spiegazione riguardo gli ultimi ritrovamenti presso l’area delle Terme.

Le due giornate Europee del Patrimonio, parola d’ordine ‘inclusione’, sono state presentate questa mattina all’interno di Santa Tecla alla presenza tra gli altri del direttore Alberto Parodi, dell’assessore alla cultura di Sanremo Silvana Ormea, di Simone Bertolucci, vicesindaco di Ventimiglia, di Chicca Dedali e Federico Carion della Fondazione Orchestra Sinfonica e di Valentina Fiore della Direzione Regionale Musei Liguri oltre ai rappresentanti della Fondazione Chiappori, Federica Cozza e Domenico Martinetto.

Nel video-servizio di Riviera Time le interviste a Silvana Ormea, Simone Bertolucci, Valentina Fiore, Chicca Dedali e Alberto Parodi.

Articolo precedenteBordighera, al Palazzo del Parco il workshop riservato agli operatori turistici
Articolo successivoCovid, ‘open day’ e ‘terza dose’ di vaccino per soggetti fragili: le disposizioni dell’Asl1