“Sono stati giorni impegnativi, ma siamo soddisfatti di aver trovato una soluzione alternativa salvando il tradizionale luna park di Sanremo.” È questo il commento dell’assessore ai Lavori Pubblici Giorgio Trucco a margine della riunione di Giunta che ha approvato la nuova sistemazione.

Le attrazioni e le giostre saranno sistemate nella zona dell’ex stazione ferroviaria: la porzione a ponente di piazzale Dapporto e via Adolfo Rava.

Una soluzione che rende tutti felici: l’amministrazione che è riuscita a garantire il luna park nonostante le molte problematiche, i proprietari delle giostre, e i cittadini che fino al 18 gennaio potranno godere delle attrazioni a due passi dal centro.

“Ringraziamo il Casinò che ha messo a disposizione dei cittadini il proprio parcheggio per sopperire ai posti auto soppressi in piazzale Dapporto,” continua l’assessore.

Il cambio di location è stato necessario dopo che i risultati delle analisi avevano individuato un forte inquinamento da idrocarburi nel piazzale di Pian di Poma sede tradizionale del parco.

 

Articolo precedente“L’emozione di vincere”, gara di Black Jack sabato 25 novembre al Casinò
Articolo successivoSanremo, l’Aurelia Bis arriva all’attenzione del ministro Delrio