Con un messaggio inviato alla nostra redazione un lettore di Riviera Time chiede al comune di intervenire in via Galileo Galilei. Mario Martelli segnala principalmente il poco rispetto per i limiti di velocità.

“Provo a rivolgermi a voi sperando che possiate pubblicare questo scritto e che sia  letto dal personale dell’ufficio traffico del Comune di Sanremo. Sorvolo sulla giungla parcheggi auto. 

Mi preoccupata invece molto, le scorribande selvagge ad alta velocità di auto, motorini e moto che avviene ad ogni ora del giorno e sino alla mezzanotte. 

Questa via e abbandonata in tutto, non ci sono marciapiedi, noi pedoni non sappiamo dove camminare in sicurezza e abbiamo paura di moto auto e motorini che vanno ad alta velocità.

Non chiedo molto, ma poiché come tutti gli altri cittadini, paghiamo le tasse comunali, vorremmo essere salvaguardati.

Chiedo che sia una via pattugliata dalla Polizia Municipale. Chiedo inoltre che vengano installa i dossi, non uno ma diversi, e che i motorini viaggino con marmitte più silenziose, né più né meno quelle originali. Non credo di chiedere molto, solo chiedo rispetto per il 
prossimo.”

Articolo precedenteI “Sappa’s boys” all’opera anche la domenica
Articolo successivoEndorsement dell’assessore imperiese Marcella Roggero al candidato alle regionali Luigi Sappa