È stato un incontro dai toni accesi, quello che si è svolto questa mattina in Comune  a Sanremo tra l’amministrazione e i commercianti di via Galileo Galilei.

Sono passati circa tre mesi dal cambio di viabilità in zona Polo Nord, a seguito della quale i commercianti della zona hanno lamentato un netto calo delle vendite e un minor passaggio di persone.

“C’è stato un incontro acceso ma costruttivo”, ha commentato il presidente di Confcommercio Sanremo Andrea Di Baldassarre, “e adesso si vuole cercare di capire quale può essere un punto di incontro tra le parti. La richiesta dei commercianti è quella di tornare alla situazione precedente, cosa che non è possibile, però si può arrivare a un punto d’incontro”.

Presente anche l’assessore alla viabilità Giorgio Trucco – “Si ritiene che il beneficio della città sia stato raggiunto. Le soluzioni che noi abbiamo proposto sono quelle dell’inversione di via Melandri e la creazione di nuovi posteggi a breve durata in zona Polo Nord“.

Non sono della stessa opinione i commercianti, che lamentato disagi e una generale insoddisfazione. “Il traffico è aumentato tantissimo e entrano i fumi in casa dappertutto; ci sono camion che scendono e si incastrano nella via. Ci hanno rovinato, perché è impossibile fermarsi lungo la strada. Chiediamo solo di lavorare, i cittadini sono tutti arrabbiati“, ha dichiarato Nicoletta Spiaggi, titolare di un esercizio commerciale in via Galilei.