polizia

Nel pomeriggio di lunedì, giungevano al Commissariato P.S. di Sanremo diverse segnalazioni circa la presenza di un uomo e una donna che chiedevano con insistenza denaro in pieno centro cittadino lungo il Corso Matteotti.

Il personale della Squadra Volante che si portava sul posto, grazie alla descrizione fornita dai cittadini che avevano richiesto l’intervento, individuava i soggetti e procedeva al loro controllo e identificazione.

Le due persone, un uomo di anni trentaquattro e una donna di anni ventitré, italiani e residenti in Piemonte, venivano effettivamente sorpresi mentre chiedevano denaro con modalità insistente, disturbando i passanti.

Per tali fatti i due venivano deferiti in stato di libertà per esercizio molesto dell’accattonaggio. Inoltre non avendo impieghi lavorativi né mezzi di sussistenza e avendo posto in essere azioni turbative all’ordine e la sicurezza pubblica veniva allontanati dalla città di Sanremo per tre anni con foglio di via obbligatorio emesso dal Questore della Provincia di Imperia.

Articolo precedenteRegionali, il candidato Sappa sulla visita di Tajani: “Recuperiamo chi si riconosce nei valori liberali e moderati. Queste elezioni possibile punto di svolta”
Articolo successivoDanni causati dagli ungulati e attività venatoria, Alessandro Piana (Lega) raccoglie le istanze del territorio