gianmarco parodi - Simone Tempia

Lunedì e martedì appuntamento a San Bartolomeo al Mare con Parole e Musica alla Rovere, giunto alla terza edizione, un salotto allestito sul sagrato del Santuario di Nostra Signora della Rovere. Nel suggestivo scenario del nucleo storico di San Bartolomeo al Mare, la giornalista e blogger Damiana Biga intervista ogni sera un autore diverso, invitandolo al dialogo con il pubblico e con i musicisti presenti, lasciando che le parole ispirino la musica e viceversa. L’edizione 2021 ospita Simone Tempia (autore di “Vita con Lloyd”) e Gianmarco Parodi.

Simone Tempia (1983) scrive per “Vogue Italia”. Nel 2014 ha lanciato una pagina Facebook che ogni mese raggiunge milioni di lettori e ha ispirato i best-seller “Vita con Lloyd” (2016), “In viaggio con Lloyd” (2017) e “Un anno con Lloyd” (2018). Lunedì 9 agosto presenterà a San Bartolomeo al Mare “Storie per genitori appena nati” (Rizzoli Lizard) in cui la giocosa profondità di Vita con Lloyd (13 edizioni) entra nelle fiabe di un Rodari dei nostri giorni. Un libro illustrato lieve e sincero, così magico che si può leggere anche a occhi chiusi. Perché le fiabe non sono fatte per addormentarsi, ma per svegliarsi in un mondo nuovo. L’accompagnamento musicale sarà a cura di Marco Oreggia e Danilo Bergamo, che rivisiteranno in chiave acustica storici successi della musica internazionale, strizzando l’occhio alle parole dell’autore e del pubblico.

La seconda serata sarà dedicata a Gianmarco Parodi (1986), diplomato al master della Scuola Holden di Baricco. Tra i suoi romanzi ci sono: “Tria Ora” (Demian, 2010) e “Oblio” (Zona, 2011, Premio Città di Ventimiglia). L’autore – quest’anno finalista al prestigioso premio Italo Calvino con un romanzo inedito – presenterà a San Bartolomeo al Mare “Cave Canem”, il secondo capitolo della trilogia del Cerbero, uscito dieci anni dopo il primo. La vicenda è ambientata a Triora, il “Paese delle Streghe” dell’entroterra imperiese e si snoda tra presente e passato, con una tecnica che permette a Parodi di tessere trame complesse e avvincenti. Prenderà parte attiva alla serata il duo Paola & Chantalle, formato da due musiciste dalla grande affinità creativa e intesa musicale, che si lasceranno guidare dalle suggestioni che prenderanno forma durante la serata.

I posti per entrambe le serate sono limitati e contingentati secondo le normative anti-covid. Per info e prenotazioni contattare l’Ufficio IAT Turismo e manifestazioni al numero 0183 417065.

Articolo precedenteOspedaletti, 1 milione e mezzo di finanziamenti per la scuola De Amicis di Corso Marconi. Il sindaco Cimiotti: “Sarà un plesso scolastico completo, dall’asilo alle scuole secondarie”
Articolo successivoVentimiglia, il vicesindaco Bertolucci (Lega): “Vertice del centrodestra per valutare se vi sono ancora le condizioni per un sostegno politico all’amministrazione”