video

Ha riaperto questa mattina la piscina Felice Cascione di Imperia, chiusa dallo scorso 7 agosto per via dei lavori di riqualificazione della vasca grande. Nel dettaglio, l’ultimo lotto di interventi ha riguardato il rifacimento totale del fondo della vasca grande e piccole riparazioni della vasca di avviamento.

“Finalmente si parte con un anno speriamo normale – dichiara Matteo Gai, direttore generale della Rari Nantes. – Si riparte con tutte le attività, cosa che negli ultimi due anni non si è potuta fare. Dal 30 settembre riparte anche la scuola nuoto, che è il nostro ‘polmone’ dal punto di vista delle nuove leve: le iscrizioni sono partite bene, quindi speriamo si possa continuare sotto questa buona luce”.

Negli ultimi due anni l’impianto è stato interessato da interventi di manutenzione straordinaria, per un totale di circa 2 milioni di euro, che hanno visto il rifacimento della copertura esterna, delle vasche e della pavimentazione.

Oggi la piscina Cascione è un vero e proprio fiore all’occhiello per la città di Imperia, che si aggiunge al rinnovato campo di atletica: “Sì, la Rari ha formato dei campioni che poi si sono ritrovati alle Olimpiadi, come Giulia Gorlero e Giulia Emmolo, venerdì al Prino c’erano Davide Re e Luminosa Bogliolo – commenta Gai. – Sono due strutture che consentiranno sia di far crescere i campioni del domani sia di ospitare eventi importanti, di rilievo internazionale, che possano rendere Imperia una città sempre più fiorente da un punto di vista sportivo”.

Articolo precedenteSanremo: dal Porto Vecchio durante la prima guerra mondiale partivano gli idrovolanti
Articolo successivoSanremo, il sindaco Biancheri dà il benvenuto al nuovo Comandante della Compagnia dei Carabinieri Massimiliano Corbo