[beevideoplayersingle videourl=”https://vimeo.com/244443075″]“Uscite dal silenzio e denunciate”. È questo l’accorato appello del Questore di Imperia, Cesare Capocasa nella giornata mondiale contro la violenza sulle donne. E per celebrarlo non solo i gazebo informativi della polizia di stato ad Imperia, Sanremo e Ventimiglia, ma come in tutta le regione anche le panchine rosse.

“Nella provincia di Imperia – racconta Martina Gandolfo, coordinatrice del centro provinciale antiviolenza – ci sono almeno 80 casi all’anno. Fino ad ora se ne sono registrati 75. Il centro antiviolenza garantisce assistenza gratuita alle donne che hanno bisogno. Spesso – continua Gandolfo – le donne che vengono da noi hanno figli e proprio per loro aspettano tanto a denunciare; hanno paura che gli vengano tolti, ma questo non succede mai.”

Presenti al gazebo di Imperia questa mattina oltre al Questore anche il Prefetto di Imperia, Silvana Tizzano e il sindaco Carlo Capacci.

Articolo precedenteDall’albero alla bottiglia, ecco come nasce l’olio di taggiasca
Articolo successivo1988 – Clamorosa sconfitta dell’Albenga contro l’Ivrea: papera della difesa