video
03:13

“È stata una Pasqua altamente produttiva con flussi importanti italiani e stranieri”. Si esprime così il presidente della Camera di Commercio Riviere di Liguria Enrico Lupi nel fare un’analisi del periodo pasquale appena concluso.

Tante presenze da Ventimiglia a Cervo, ma anche nel resto della Liguria: “Sì e con una buona capacità di spesa – sottolinea Lupi. Riteniamo che il weekend del 25 aprile sarà altrettanto positivo. Una ventata di ottimismo prodromica per la stagione estiva che sarà segnata, complice il conflitto bellico in corso, da un turismo interno con gli stranieri come valore aggiunto.

Gli operatori sono fortemente impegnati a ripartire – prosegue. Sono ottime anche le previsioni per ciò che concerne le spiagge con prenotazioni in aumento, la stessa cosa vale per alberghi e strutture ricettive”.

Lupi solleva, nonostante un complessivo bilancio con il segno più, una nuova problematica con la quale si devono confrontare gli esercenti: “Abbiamo un grosso problema che voglio evidenziare. Difficilmente si riescono a trovare risorse umane nei settori ricettivi e della ristorazione. Gli operatori si stanno attrezzando nella ricerca per tempo, ma vi sono difficoltà oggettive”.