La chiesa parrocchiale di Santa Margherita sorge nel centro del paese di Pontedassio. La prima citazione dell’edificio religioso è risalente al 1199, mentre l’attuale impianto strutturale a pianta basilicale a tre navate è datata alla rivisitazione effettuata nel corso del XV secolo.

Alla decorazione degli interni, richiamanti lo stile neo barocco, parteciparono diverse maestranze. Se la struttura fu portata a compimento nella seconda metà dell’Ottocento, la facciata venne terminata a cavallo tra gli anni cinquanta e sessanta del Novecento su disegno di Luigi Rossi, riprendendo per gli esterni lo stile baroccheggiante dell’interno.

Le decorazioni della volta sono incentrate sulla vita e sulla gloria della santa di Antiochia. Nella zona a destra dell’edificio, dopo un’acquasantiera marmorea del XVII secolo, è collocata la tela di Santa Margherita che schiaccia il drago, opera di un artista del ponente ligure e che fu donata dalla locale famiglia Agnesi alla parrocchiale.