Imperia, siglata convenzione tra Scuola Edile Imperiese e ARTE: diversi gli interventi previsti

È stata siglata stamani una convenzione tra l’Azienda Regionale Territoriale per l’Edilizia di Imperia (ARTE) e la Scuola Edile imperiese, per un’iniziativa che vede una serie di interventi mirati all’abbattimento delle barriere architettoniche e piccola manutenzione degli edifici gestiti dall’azienda, con il coinvolgimento degli allievi della Scuola Edile nell’ambito di attività di Project Work.

Questa esperienza permetterà agli allievi dei corsi di misurare le competenze professionali acquisite in contesti del tutto realistici, sperimentando così la realtà di un cantiere e il confronto con figure professionali già operanti nel settore dell’edilizia.

ARTE valorizzerà il proprio patrimonio a vantaggio di una migliore vivibilità degli immobili da parte della propria utenza e si gioverà, da un punto di vista strettamente economico, di un risparmio che intende investire in due differenti progetti formativi attraverso l’istituzione di 30 borse di studio, mirate alla qualificazione professionale e all’inserimento nel mondo del lavoro di soggetti appartenenti a categorie deboli o svantaggiate.

Riviera Time ha intervistato i protagonisti di questa iniziativa: l’Amministratore Unico di ARTE Imperia, Antonio Parolini; Il Presidente della Scuola Edile Imperiese, Riccardo Littardi e l’Assessore Regionale alle Politiche Abitative ed Edilizia Marco Scajola.