[beevideoplayersingle videourl=”https://vimeo.com/244197515″]Dopo il grande successo dello Chef Stellato Bruno Barbieri , il Casinò ha preparato una serata dedicata alla musica degli Anni Sessanta, quando faceva scuola il Piper Club. Proprio da quel locale che segnò un’epoca prendono il nome “I Paipers” che ricorderanno i brani più belli di un periodo rimasto fortemente impresso nell’immaginario collettivo, domani, venerdì 24 novembre ore 20.30 al Roof Garden.

La band prende il nome dallo storico locale di Roma “Piper Club”, pista di lancio per nuovi talenti nell’Italia dinamica dei secondi anni 60: Caterina Caselli, Equipe 84, Rita Pavone, The Rokes fino alla più nota creatura emersa dal Piper, Patty Pravo, “la ragazza del Piper”. Il repertorio è il juke-box di quegli anni.

L’8 dicembre sarà invece il turno di Umberto Tozzi.

Articolo precedenteFinanza nella sede imperiese di Rivieracqua, in Provincia si discute sulle sorti della società
Articolo successivoImperia, gli assessori Pd si dimettono. Abbo nuovo vice sindaco