Global Health: a Sanremo l’incontro su cambiamenti climatici e malattie infettive con un occhio sul Coronavirus

Si è svolto questa mattina a palazzo Roverizio a Sanremo un incontro dal titolo “Global Health – Modificazioni climatiche e malattie infettive emergenti”. Un argomento che oggi, in piena emergenza globale dovuta al Coronavirus, è di stretta attualità anche a livello locale.

L’incontro pubblico è stato organizzato da UNUCI Sanremo Imperia, LIONS Sanremo e dall’Associazione Donne Medico di Imperia.

Hanno partecipato gli esperti della Asl 1 Imperiese e il direttore dell’azienda sanitaria Marco Damonte Prioli; l’assessore regionale Sonia Viale, l’assessore comunale Costanza Pireri, l’Ordine dei Medici ed altre associazioni.

“Ringraziamo i Lions perché questi eventi permettono di parlare di argomenti importanti riportando alla realtà le persone e inquadrando in maniera corretta le tematiche,” spiega il direttore Prioli.

L’assessore regionale alla Sanità Viale aggiunge: “Le modificazioni climatiche hanno un impatto su alcune malattie infettive e deve essere fatto un monitoraggio molto stringente. Abbiamo istituito dei tavoli tecnici a livello regionale. Nel Ponente ligure siamo riusciti a mantenere la Struttura Complessa di Malattie Infettive, un settore fondamentale soprattutto in una Provincia di confine.”

È stata anche l’occasione per fare il punto sui protocolli messi in atto dalle Asl liguri proprio in relazione al Coronavirus. Il direttore Prioli: “Ci sono dei protocolli ben specifici da mettere in atto. Voglio tranquillizzare tutti: il sistema sanitario regionale è pronto a qualsiasi tipo di emergenza.”

Nel video-servizio le interviste a Sonia Viale, Marco Prioli, all’assessore comunale Costanza Pireri, e agli organizzatori Danilo Papa e Domenico Prevosto.