accademia belle arti sanremo

Lo scorso lunedì 20 giugno alcuni studenti dell’Accademia di Belle Arti di Sanremo, accompagnati dalla professoressa Francesca Sampietro hanno presentato il progetto “FAI in Tour, viaggio alla scoperta dei “Luoghi del Cuore” della provincia di Imperia alla Delegazione di Imperia del FAI – Fondo per l’Ambiente Italiano, ad alcuni responsabili regionali e alla presidente regionale FAI Liguria.

I “Luoghi del Cuore”, com’è noto, sono quei beni (artistici, naturali, urbani, storici) che vengono indicati come oggetto di particolare affetto e attenzione da parte dei cittadini attraverso un censimento organizzato ogni due anni dal FAI in collaborazione con Intesa Sanpaolo.

Tutti i cittadini, da soli o riuniti in comitati, sono invitati dal FAI a esprimere votando il loro desiderio che alcuni “Luoghi” vengano presi in considerazione dalla comunitĂ  civile e dagli amministratori pubblici come meritevoli di essere conosciuti meglio, valorizzati, restaurati se si trovano in cattive condizioni, resi fruibili dal pubblico, in una parola piĂą generale vengano “amati”.

L’undicesimo censimento del LdC è attualmente in corso, fino al prossimo dicembre, https://fondoambiente.it/il-fai/grandi-campagne/i-luoghi-del-cuore/.

Attualmente nella provincia di Imperia la classifica online vede in testa villa Sultana a Ospedaletti, seguita da Sanremo Vecchia La Pigna, poi la Chiesa di Sant’Ampelio a Bordighera, il Borgo di Cervo, Ceriana e il suo borgo storico, il palmeto storico di Bordighera, i giardini regina Elena di Sanremo, il borgo di Bussana Vecchia. Ma naturalmente è possibile votare non solo per questi luoghi ma per tutti quelli che si trovano nella lista dei luoghi votabili e ogni votante può aggiungere alla lista qualsiasi altro “Luogo del Cuore” a sua scelta. Ricordiamo che il decimo censimento dei “Luoghi del Cuore”, tenutosi nel 2020, ha visto come vincitrice nazionale la Ferrovia delle Meraviglie, la linea ferroviaria Cuneo-Nizza-Ventimiglia.

Ma i “Luoghi del Cuore” non sono importanti solo quando ottengono molti voti e finanziamenti pubblici per la loro valorizzazione: sono “del cuore”, quindi hanno una importanza emotiva che va al di lĂ  di ogni censimento; per questa ragione gli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Sanremo hanno realizzato il prototipo di un progetto che ha lo scopo di valorizzare il territorio fissando nella coscienza collettiva della popolazione del Ponente ligure i “Luoghi”, anche quelli che hanno ottenuto pochi voti nei censimenti ma per il semplice fatto di averne ottenuti alcuni hanno dimostrato di avere qualcuno che tiene a loro. PerchĂ© “sulla Terra non c’è il paradiso, ma ci sono pezzi di esso” e i “Luoghi del Cuore” sono alcuni di questi pezzi.

“FAI in Tour” è un’opera multimediale che racconta i LdC della provincia di Imperia attraverso video, testi, qrcode, app specializzate quale Artivive, itinerari leggibili su Maps, passaporti, mascotte guida, domande a volte bizzarre e parole ignote di cui scoprire il significato (come “garumba”); un’opera che può essere diffusa in rete aumentando la conoscenza nel territorio e di quei luoghi che in realtĂ  non solo semplici luoghi ma sono “Luoghi+Gente del Cuore”: è una promozione del territorio che arriva dal basso.

Il progetto “FAI in Tour” prevede diversi itinerari che toccheranno “Luoghi del Cuore” uniti da qualche tema che li accomuna, artistico o storico o gastronomico o letterario o ambientale o geografico.

Uno sviluppo del progetto degli studenti prevede che i futuri fruitori avranno un passaporto per ognuno degli itinerari, otterranno un timbro per ogni localitĂ  visitata lungo l’itinerario e al termine potranno chiedere un premio. Le mascotte “Gamberetto” e “Rana” li guideranno alla scoperta dei “Luoghi” proponendo domande e curiositĂ .

Un progetto pilota interessante, un esempio di cittadinanza attiva, a cui la delegazione FAI di Imperia augura di poter essere completato, realizzato e reso di pubblica fruizione.