Federazione Civica ventimiglia

La Federazione Civica, che si presenterĂ  alle prossime elezioni comunali di Ventimiglia con due liste civiche, guarda con massimo interesse alla lista dei frontalieri e degli amanti del mare.

“Siamo nati per federare vere liste civiche senza simbolo di partiti”, esordisce. “Non siamo contro nessuno, neanche contro i partiti, vogliamo andare oltre e non a caso una nostra lista civica si chiamerĂ  proprio ‘Oltre‘, mentre la seconda nostra lista civica sarĂ  ‘Ventimiglia nel cuore‘”.

“Roberto Parodi e la lista frontalieri hanno dimostrato in modo evidente di volere bene alla cittĂ  e di rappresentare molto bene la categoria dei lavoratori frontalieri”, continua la Federazione Civica. “Una lista che parte da persone che si alzano molto presto e con sacrificio affrontano la giornata lavorativa, come molte altre categorie. Oggi i lavoratori di ogni categoria meritano, con le restrizioni economiche che ci sono, di essere aiutati e rappresentati. Guardiamo con interesse ad un progetto costruito insieme. Loro, alcuni rappresentanti dei pescatori dilettanti e degli amanti del mare, con Federazione Civica rappresenterebbero tutte le categorie lavorative e i cittadini di Ventimiglia”.

“Le nostre liste civiche hanno al loro interno molti operai, impiegati, professionisti, commercianti, giovani studenti, artigiani e agricoltori”, specifica la Federazione. “Insieme rappresenteremo in modo realmente civico la cittĂ  di Ventimiglia. Siamo l’unico schieramento veramente civico, autonomo e indipendente che non prende ordini dalle segreterie dei partiti, come ha dimostrato dover subire la coalizione del centro destra. Noi rappresentiamo la gente, il popolo di Ventimiglia, loro i partiti romani. Dall’altra parte abbiamo un candidato sindaco che raccoglie un po’ tutto, dai rappresentanti dell’estrema destra al PD che lo appoggia con il proprio simbolo, un matrimonio contro natura”.

“All’inizio della prossima settimana annunceremo la nostra decisione finale”, conclude.