I giochi son fatti. Alle ore 23 si sono chiuse le urne nei sette comuni al voto nella provincia di Imperia: Bordighera, Cosio d’Arroscia, Imperia, Pieve di Teco, Triora e Vallecrosia. Le operazioni di scrutinio sono iniziate subito dopo la chiusura. Per tutti i comuni, ad eccezione di Imperia, l’elezione del sindaco è avvenuta già nella notte. Nel caso del capoluogo, invece, sarà necessario il ballottaggio del 24 giugno, visto che nessun candidato ha raggiunto il 50% + 1 dei consensi.

CRONACA DELLA NOTTE ELETTORALE

Ore 04.00 – Si conclude qui il live di Riviera Time. I verdetti principali della serata sono il ballottaggio a Imperia tra Claudio Scajola e Luca Lanteri e le vittorie a Bordighera e Vallecrosia di Vittorio Ingenito e Armando Biasi.

Ore 03.28 – 14 sezioni scrutinate su 44 a Imperia Claudio Scajola continua a condurre al comando con il 34,57%. Al secondo posto Lanteri al 29,71%. Rimane ancora fuori dal ballottaggio, Guido Abbo con il 23,55%.

Ore 03.00 – “Sono emozionatissimo. Questa per me è una rivalsa della vita. Questa non è solo la mia vittoria, ma la vittoria di tutti coloro che quotidianamente subiscono delle ingiustizie.” Queste le parole a caldo del neoeletto sindaco di Vallecrosia, Armando Biasi. GUARDA QUI L’INTERVISTA

Ore 02.40 – Dopo 8 sezioni scrutinate su 44 a Imperia Claudio Scajola conduce saldamente al comando con il 34,28%. Segue Lanteri al 29,96%. Al terzo posto, e fuori al momento dal ballottaggio, Guido Abbo con il 23,96%.

Ore 02.10 – “Ho vinto grazie alla squadra e a chi mi è stato vicino, da domani ci mettiamo a lavorare per cambiare Bordighera”. È quanto afferma Vittorio Ingenito dopo il successo elettorale che lo porterà da domani ad essere il nuovo sindaco della Città delle Palme. L’ufficialità è arrivata in questi minuti. GUARDA QUI L’INTERVISTA

Ore 02.08 – Sia i dati ufficiali che quelli ufficiosi vedono delinearsi sempre di più lo scenario di un ballottaggio tra Claudio Scajola e Luca Lanteri. I numeri che arrivano dai seggi parlano di un ex ministro tra ilo 32 e il 33% e del candidato del centrodestra vicino al 30%, con Guido Abbo staccato intorno al 23%. Percentuali quasi identiche emergono dai dati ufficiali: dopo 6 sezioni scrutinate Scajola è al 32,8%, Lanteri al 30,15% e Abbo al 23,9%.

Ore 02.00 – Arrivano nuovi dati ufficiali da Imperia. Dopo 4 sezioni scrutinate su 44 Claudio Scajola è in testa con il 33%, seguono Luca Lanteri con il 28% e Guido Abbo con il 25%.

Ore 01.40 – In attesa di nuovi dati ufficiali, i dati ufficiosi che arrivano dai seggi vedrebbero Claudio Scajola al 32% e Luca Lanteri al 30%. Guido Abbo si fermerebbe al 23%.

Ore 01.32 – Manca l’ufficialità, ma Armando Biasi è vicinissimo a essere eletto sindaco di Vallecrosia.

Ore 01.14 – Cambiano ancora le posizioni nel gruppetto di testa a Imperia. Dopo tre sezioni scrutinate sempre in vantaggio Lanteri con il 31,33%. Segue a ruota Claudio Scajola con il 30,12%. Terzo Abbo con il 25,17%

Ore 01.08 – Dai dati ufficiosi che emergono dai seggi Armando Biasi avrebbe guadagnato un leggero vantaggio nei confronti Silvano Croese nel testa-a-testa per la poltrona di sindaco di Vallecrosia.

Ore 01.05 – Adesso è ufficiale: Alessandro Alessandri confermato sindaco di Pieve di Teco con il 58,21% dei consensi. Renzo Brunengo si è fermato al 41,78%.

Ore 01.00 – Primi dati ufficiali da Imperia. Dopo 2 sezioni scrutinate su 44, Luca Lanteri è in vantaggio con il 31,37%. Seguono Guido Abbo con il 28,92% e Claudio Scajola con il 25,33%. Quarta staccata Maria Nella Ponte con l’8,12%.

Ore 00.51 – Nuovi dati ufficiosi su Imperia. Si conferma il terzetto di testa, ma a posizioni cambiate. In testa ci sarebbe in questo momento Luca Lanteri, seguito in ordine da Guido Abbo e da Claudio Scajola.

Ore 00.45 – Mariano Bianchi è il primo sindaco del neo Comune di Montalto Carpasio. Si è imposto con il 76% sull’avversario Davide Lupano.

Ore 00.40 – Cominciano a filtrare i primi dati ufficiosi e parziali anche da Imperia. Claudio Scajola sarebbe in testa, a seguire Luca Lanteri e Guido Abbo.

Ore 00.38 – Manca l’ufficialità, ma Alessandro Alessandri è stato eletto per il terzo mandato consecutivo a sindaco di Pieve di Teco.

Ore 00.34 – Secondo risultato ufficiale di serata. Mauro Parodi è stato eletto sindaco di Cosio D’Arroscia con 79 voti. L’avversario Franca Rovere si è fermata a 23.

Ore 00.30 – A Vallecrosia si preannuncia un finale al fotofinish tra Biasi e Croese. Lo scarto tra i due è di pochissimi voti.

Ore 00.23 – Secondo quanto emerge dai seggi, il margine di vantaggio di Vittorio Ingenito sarebbe diventato quasi incolmabile per il sindaco uscente Giacomo Pallanca. Si attende l’ufficialità, ma Ingenito si appresta a diventare il nuovo sindaco di Bordighera.

Ore 00.18 – Primo dato ufficiale della serata. Massimo Di Fazio è il nuovo sindaco di Triora con 154 voti a favore. Lo sfidate Davide Oddo si è fermato a 102.

Ore 00.10 – Il passare dei minuti starebbe confermando la tendenza sia a Vallecrosia, con un testa-a-testa Biasi-Croese, che a Bordighera, con una sfida tra Pallanca e Ingenito, con quest’ultimo che sarebbe tuttavia in vantaggio. Sempre davanti Alessandri a Pieve di Teco.

Ore 00.00 – A un’ora dalla chiusura dei seggi tardano ad arrivare informazioni anche parziali da Imperia. Le operazioni di scrutinio stanno procedendo un po’ più lentamente del previsto.

Ore 23.54 – Primi dati parziali non ufficiali anche da Pieve di Teco dove i sindaco uscente Alessandro Alessandri sarebbe momentaneamente in vantaggio.

Ore 23.52 – I primi parziali dati non ufficiali che arrivano dai seggi di Vallecrosia e Bordighera vedrebbero due testa-a-testa tra Silvano Croese e Armando Biasi nel primo caso e tra Giacomo Pallanca e Vittorio Ingenito nel secondo.

– Tutte le immagini dai seggi

L’AFFLUENZA DEFINITIVA – Oltre 52 mila gli aventi diritto di voto chiamati alle urne nel Ponente ligure in questa tornata elettorale. Complessivamente in provincia di Imperia ha votato il 60,80%, in calo rispetto al 63,97% delle elezioni precedenti.

A Cosio d’Arroscia ha votato il 62,92% contro il 69,58% delle consultazioni precedenti. A Triora il 72,88% contro il 71,47% di un anno fa. A Pieve di Teco ha votato il 73,17% contro il 76,70 della volta precedente. A Bordighera si è recato al voto il 54,19% contro il 58,97% di cinque anni fa. Nel neo comune di Montalto Carpasio ha votato il 67,73%. A Imperia ha votato il 62,78% contro il 66,41% del 2013. A Vallecrosia infine ha votato il 56,45% contro il 55,34% della volta precedente.