La passione di Elena Mercurio nasce da bambina un po’ per caso grazie alla nonna che le regalava diverse bambole e giochi.

“Con il passare degli anni ho creato un vero e proprio museo in casa mia con oltre 500 bambole anche molto antiche, risalenti al 1800,” spiega Elena.

In questi giorni, la particolare collezione è in mostra nella galleria commerciale all’interno del porto di Marina degli Aregai.

“Le reazioni di chi entra si dividono sempre in due: chi è curioso e interessato e chi ha paura. Sono molte le persone che hanno paura delle bambole… forse guardano troppi film dell’orrore,” scherza Elena.

Riviera Time vi porta alla scoperta di questa incredibile e curiosa collezione.