Philippe Daverio

È morto questa notte lo storico dell’arte Philippe Daverio, da tempo malato di tumore. Aveva 70 anni. Con lui scompare uno dei più grandi divulgatori dell’arte nel panorama televisivo italiano. “Io non sono dottore perché non mi sono laureato, ero iscritto alla Bocconi nel 1968-1969, in quegli anni si andava all’università per studiare e non per laurearsi”, con questa sua celebre frase ammetteva con disinvoltura di non essere laureato, spesso infatti veniva criticato per non esser stato un accademico a tutti gli effetti.

Il Liceo Cassini di Sanremo, memore del grande contributo dato dallo storico alla diffusione della cultura, vuole ricordare Philippe Daverio riproponendo un’intervista realizzata dalla redazione giornalistica “La Nuova Corrente”.

Articolo precedenteElezioni regionali, Monica Gatti (Lega): “Voglio spendere per tutta la provincia l’impegno che ho profuso per Imperia, con la gente e tra la gente”
Articolo successivoSanremo, Luigi Sappa verso le regionali a Villa Nobel. Claudio Scajola: “Molto probabilmente sarà lui uno dei prossimi consiglieri”